Dottor Marco Russo

//Dottor Marco Russo

Dottor Marco Russo

 

Il dr. Marco Russo, nato a Bologna il 23/01/1974, dopo aver conseguito il diploma di maturita scientifica, si e laureato in Medicina e Chirurgia il  08/10/1999 presso l’Universita  degli Studi di Bologna, discutendo Ia tesi di laurea dal titolo “L’autotrasfusione nella chirurgia protesica dell’ancae del ginocchio” e  riportando la massima votazione, 110 e lode. Durante  la  prima sessione dell’anno  2000, presso Ia medesima universita, ha conseguito l’abilitazione  professionale con il voto di 108/110 e, dallo stesso anno, e iscritto all’Ordine dei Medici di Bologna. II 04/11/2004 si è specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso la Scuola di Specializzazione dell’Universita di Bologna discutendo una tesi su un nuovo modello di protesi d’anca da revisione intitolata “Risultati a medio termine di revisioni proteiche d’anca  non cementate con un nuovo stelo a fissazione diafisaria”, riportando Ia massima votazione, 70 e lode. Durante gli anni di specializzazione tra il 2000 e il 2003 presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli, ha frequentato un periodo di un anno e mezzo presso il reparto   di otrtopedia generate diretto dal Professore Marchetti, quattro mesi presso il reparto di chirurgia vertebrate, sei mesi presso il reparto di pediatria ortopedica, sei mesi presso il reparto di oncologia, otto mesi presso il reparto multispecialistica di cui quattro mesi trascorsi presso il modulo spalla-gomito e quattro mesi presso il  modulo bacino. Ha inoltre frequentato per sei mesi il reparto di chirurgia d’urgenza presso l’Ospedale Sant’ Orsola di Bolognaper due mesi ha  svolto  attivita  di  sala  operatoria  presso  il reparto  di ortopedia  dell’Ospedale  Malpighi  di Bologna. L’ultimo anno di specializzazione dal1/112004 al4/1112004 ha frequentato Ia divisione di Ortopedia  e  Traumatologia  dell’Ospedale  Maggiore di  Bologna  (trauma  center)  occupandosi esclusivamente di traumatologia. Nei mesi di dicembre 2004 gli e stata assegnata una borsa di studio (presso 1’ospedale Maggiore) per lo studio sperimentale su un nuovo chiodo endomidollare nel trattarnento delle fratture pertrocanteriche di femore.

Esperienze lavorative e didattiche:

Da ottobre 2001 e iscritto al “Corso quadriennale di Agopuntura” c/o la Scuola di Medicina Cinese Matteo Ricci (Bologna) a novembre 2004 si   e iscritto al4° anno.

Dal 2002 collabora con il  Dott. Costa come medico traumatologo della Clinica Mobile nel Mondo in moto GP, superbike, nei vari campionati italiani ed europei di motociclismo e go-kart e nel motocross mondiale MXl.

Dal gennaio 2001 fa parte dell’equipe  chirurgica d’espianto  della banca dell’osso  presso gli Istituti Ortopedici Rizzoli. Da novembre 2004 lavora come capo equipe.

Dal 2002 a fine 2003 ha svolto guardie mediche notturne presso una casa di cura priva.ta di Faenza. Nel mese di febbraio 2004 ha lavorato come volontario in Africa presso l’ospedale di Quelimane in Mozambico.

Nell ‘anno 2004 ha seguito, in qualitil di aiuto chirurgo, il Dott. Pascarella in varie cittil d’Italia  per eseguire interventi chirurgici di osteosintesi neUe fratture traumatiche di bacino.

Da aprile a giugno 2005 ha lavorato presso poliambulatorio privato convenzionato di Bologna dove ha eseguito visite ambulatoriali CUP e private.

Da settembre 2005 ha iniziato una collaborazione con il Dott. Musacchi, come libero professionista, con il quale esegue interventi chirurgici ortopedici presso alcune Case di Cura della Romagna e Bologna  (Villa  Maria  Cecilea-  Cotignola,  San  Pier  Damiano  Hospital-  Faenza,  Villa  Laura­ Bologna, Villa Igea-Forli, Villa Maria-Rimini, Casa di Cura San Francesco-Ravenna).

Da settembre 2005 ha svolto attivita ambulatoriale presso le Terme di Punta Marina (interrotta a gennaio 2007) e da gennaio 2006 presso ambulatori convenzionati di Bologna e Forli.

Da gennaio 2007 diventa  Direttore  Sanitario  dell’ambulatorio  Sanatrix  di Imola  e da giugno  2007 Direttore Sanitario di un Poliambulatorio a Castrocaro Terme.

Attualmete svolge attivitaà ambulatoriale  presso il Poliambulatorio  Thalamus (Clinica Mobile) di Imola, presso il Poliambulatorio  Physio  0100 di Brisighella (in qualitil di Direttore  Sanitario) e presso Casa di Cura San Francesco di Ravenna. Dal 2013 svolge attivitil ambulatoriale presso Poliambulatorio di Pace del Mela (MS).

Attivita chirurgica:

Artroscopie ginocchio-spalla-caviglia-anca

Chirurgia del Piede (alluce valgo, artrorisi, artrodesi, dita a martello ecc) Chirurgia della mano (neurolisi, tenolisi, tenodesi,ecc)

Protesica anca-ginocchio-spalla-caviglia

Partecipazioni a corsi e congressi:

31 gennaio 2001Cavilla di Mulazzo

Corso sui/a pianificazione  e tecnica operatoria della chirurgia protesica dellanca.

Maggio 2001Verona

Corso di fissazione esterna.

26 ottobre 2001; Ospedale Maggiore di Bologna

II Corso di Chirurgia Vertebrale: II Rachide Toracico

15 novembre 2001; lstituti Ortopedici Rizzoli (Bologna)

Corso BLS esecutore per categoria B

17-22 marzo 2002; Santa Vittoria d’Alba (CN)

Corso teorico-pratico d’aggiornamento in Chirurgia del Piede

11 aprile 2002; Ospedale Maggiore di Bologna

Corso d ‘aggiornamento in traumatologia sulle “fratture di calcagno”

22 giugno 2002; Bologna

Corso  d’aggiornamento   sulle  malattie  dell’osso  e  delle  articolazioni:  “ll  trattamento  protesico dell’artrosi nell’anca e nel ginocchio” (con l’incarico di co-relatore)

22 febbraio 2003; Ospedale Maggiore di Bologna

Tumori ossei della colonna vertebrate “Cosafare? Cosa nonfare?”

24-28 febbraio 2003; lstituti Ortopedici Rizzoli (Bologna)

Corse on Muscolo-Skeletal Pathology

03-04 aprile 2003; Centro Traurnatologico Ortopedico (Torino)

Corso sulla chirurgia protesica dell ‘anca 1° impianto

08 maggio 2003; Bologna

Corso su “11 dolore e le sue componenti”ha partecipato come relatore con la relazione intitolata

“Le Neuropatie Periferiche”

30 maggio 2003; Ospedale Maggiore di Bologna

Corso teorico-pratico su “le fratture dell ‘acetabolo e dell ‘anello pelvico”

17-20 febbraio 2004; Bologna

XIX Corso teorico-pratico  di chirurgia artroscopica

26 novembre 2004, Bologna  (Ospedale Maggiore)

Corso di aggiornamento sulle lesioni traumatiche del rachide toracico e /ombare.

Ha partecipato  inoltre ad oltre 60 congressi  nazionali ed e stato relatore e/o  co-relatore a dieci congresst.

Lingue straniere:

Discreta conoscenza della lingua inglese.

Buone capacita nell’uso del computer ed in particolare dei seguenti programmi:

Microsoft  Windows  Operative  System;  Microsoft  Office  software:  Word,  Power  Point,  Adobe

Photoshop; Adobe Acrobat; Internet browsing.

Pubblicazioni:

 

  1. Gabarrini A, Maresca A, Sirugo F, RussoM, De lure F, Boriani S. Osteoid osteoma of L4:

          excision by videoendoscopy..  Chir Organi Mov. 2002 LXXXVII, 195-202.

 

  1. Gasbarrini  A, Mirabile L, Bertoldi E, Russo M, Commessati M, Fravisini M, Bandiera  S, Barbanti G, Palmisani  M, Boriani S. II ruolo dell‘Agobiopsia  TC-guidata nel trattamento. delle spondilodisciti. Minerva Chirurgica, Aprile 2004, Vol. 59, Suppl.l  al N.2.

 

Abstract Congressi:

 

  1. Gasbarrini A, Barbanti Brodano G, Bertoldi E, Commessatti M, De lure F, Gonella F, MirabileL, RussoM, Terzi Sand Boriani S. Vertebral osteomyelitis: diagnostic and therapeutic algorithm. 23° Annual meeting of European Bone and Joint Infection Society, Milano.

 

  1. Gasbarrini A, Bandiera S, Barbanti Brodano G, Bertoldi E, Commessatti M, De iure F, Gonella F, Mirabile L, Russo M, Palmisani M, Pascarella R, Terzi S, Boriani S. Osteomieliti vertebrali: algoritmo diagnostico-terapeutico. 89° Congresso S.I.O.T., Napoli 2004

 

  1. Risi M, Loreto C.A, RussoM, Nasta G, Gonella F, Boriani S. La placca LISS nelle fratture de/femore distale. 89° Congresso S.I.O.T., Napoli 2004.
By |2020-11-18T12:16:56+00:00novembre 18th, 2020|Senza categoria|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Settings Ok